Archivio Categoria: Diario di Francesco

ott 15

Quando con un’asta non compri un quadro, ma la vita delle persone

Questo mio diario doveva essere scritto precisamente il 06 di ottobre, ma quel giorno ero troppo arrabbiato per poter scrivere su questo argomento delle aste giudiziarie; ci ho pensato un po di giorni prima di farlo…..ma dovevo farlo, non potevo tralasciare qualcosa che ha toccato me, la mia storia e quella della mia famiglia e …

Continua a leggere »

ott 02

Perdere tutto ma non il sorriso.

La storia, quella brutta, della Sicilia la conosciamo tutti e la si conosce in tutto il mondo; la mafia, le pistole che sparano, i soldi sporchi di sangue e di droga, i mafiosi latitanti per anni, un autostrada fatta saltare in aria e due uomini dello stato (dello stato vero) morti per combattere tutto questo. …

Continua a leggere »

set 30

Riace, storia di rinascita ed accoglienza

La sveglia della terza tappa, è sulla piazza adiacente al comune di questa piccola cittadina che si chiama RIACE. La prima cosa che ti viene in mente quando la si nomina, sono i più famosi Bronzi  (che tra l’altro non si trovano neanche li….ma a Reggio Calabria); come se ne sono andati via i bronzi …

Continua a leggere »

set 27

Francesco, e la sua marcia. L’arrivo a Taranto.

Taranto, 27 settembre 2015 La marcia parte nuovamente dal suo luogo di origine, dirigendosi verso Taranto. Sullo sfondo dell’ILVA, la prima iniziativa è nell’azienda agricola  zootecnica di Vincenzo Fornaro, in cui oggi si svolge un congresso del partito dei “VERDI”. Una volta sistemato il camper e aver montato il necessario per l’iniziativa, l’immagine che ti …

Continua a leggere »